Sony MDR-Z7

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Sony MDR-Z7

Questo modello di cuffie, che non usa la tecnologia wireless, ma ha bisogno di essere collegato tramite cavo per funzionare, fa parte di quelle che vengono definite come cuffie tradizionali.

Dall’aspetto sobrio, anche se un po’ massiccio, sono garantite dal marchio Sony, specialista nel campo della tecnologia. Vediamo nel dettaglio le caratteristiche principali di questo modello di cuffie.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Il design

Sony MDR-Z7_2

La linea della cuffie MDR-Z7 della Sony è piuttosto classica. Realizzate interamente in colore nero sono un prodotto dal design curato, anche se forse sono un po’ troppo grandi rispetto a modelli simili.

Di certo non passano inosservate, quindi non sono proprio adatte a chi non vuole attirare gli sguardi per strada.

I padiglioni, di grandi dimensioni, coprono infatti tutto quando l’orecchio.

Sono più da considerarsi delle cuffie da usare a casa piuttosto che fuori, anche a causa del loro peso. I padiglioni, nonostante siano grandi, non garantiscono un isolamento acustico ottimale, quando ci si trova ad usarle fuori casa. Si collegano tramite cavi in rame oxygen-free della lunghezza di 3 o 2 metri.

Il secondo è il più adatto ad un uso con dispositivi mobili, come lettori musicali portatili.

Il comfort

Sony MDR-Z7_4

Dal momento in cui non sono particolarmente piccole, anche il peso un po’ ne risente, ma non per questo vanno reputate come delle cuffie scomode da portare. Infatti sia i padiglioni che la fascia ad archetto sono imbottite in modo da rendere il loro peso non eccessivo da sopportare.

Le loro dimensioni però non si prestano ad un utilizzo durante l’attività fisica, perché la loro tenuta sarebbe messa a rischio da ogni movimento. La maggior parte della struttura delle cuffie Sony MDR-Z7 della Sony è realizzata in plastica e metallo. La texture opaca e ruvida nell’archetto viene ripresa anche nella parte esterna dei padiglioni.

Le parti a diretto contatto con la testa sono realizzate in pelle sintetica ed imbottite in modo da garantirne il massimo grado in fatto di comfort. Sono corredate da una custodia per poterle riporre o trasportare quando si è fuori casa.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Caratteristiche del suono

Sony MDR-Z7_3

I driver, realizzati in polimero di cristalli liquidi, di questo modello di cuffia, hanno una misura di 70 mm, contro i 50 di gran parte delle cuffie simili.

Anche se non garantiscono un perfetto isolamento dai rumori ambientali, la resa del suono è ottimale.

I bassi sono dettagliati e non coprono le altre tonalità del suono, anche se, alle volte, entrano un po’ in conflitto con i mid-range, dando al tutto un suono forse troppo caldo e morbido. Offrono un’alta sensibilità con i rumori ad alto volume e non è necessario usarle insieme ad un amplificatore per cuffie separato.

Viene reputata essere un buon prodotto per ascoltare musica live ad alta risoluzione, ma rende bene anche con musica molto meno raffinata. Ottima è la resa se utilizzate per ascoltare programmi tv o film.

Conclusioni

Le cuffie Sony MDR-Z7, anche se non proprio l’ideale come prodotto da usare fuori casa, abbiamo visto essere un modello dalla linea essenziale, ma allo stesso tempo elegante e comode da indossare, nonostante le dimensioni.

Di certo in commercio ci sono varianti migliori di cuffie non wireless, ma nella fascia di prezzo di questo modello possiamo dire che queste cuffie sono un prodotto di tutto rispetto.

La riproduzione del suono non garantisce le eccellenze delle sue sorelle più costose, ma non ha niente da invidiare loro. Se poi siete alla ricerca di un oggetto compatto da usare fuori casa o durante lo sport, queste cuffie non fanno per voi, ma in tutti gli altri casi sono un prodotto da tenere seriamente in considerazione al momento dell’acquisto.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo