Cuffie Sennheiser RS 170

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Pin on Pinterest0Email this to someone

Sennheiser RS 170

La Sennheiser electronic GmbH & Co. KG è un’azienda tedesca che da sempre costruisce prodotti di qualità. È un punto di riferimento per tutti gli appassionati di musica e in particolare di cuffie. Tra i modelli disponibili immessi sul mercato ne troviamo di differenti prezzi e caratteristiche che riescono ad accontentare ogni tipo di utente finale. Tra le cuffie wireless troviamo le Sennheiser RS 170, che hanno ricevuto un discreto successo tra chi cerca una soluzione senza fili.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Come è normale e risaputo il suono via cavo è comunque riprodotto in maniera migliore e più limpida (si parla aumento della qualità fino al 30%!), ma un buon wireless può comunque essere piacevole e comodo e per questo viene scelto da chi ha determinate esigenze.

Entriamo nel dettaglio delle Sennheiser RS 170 per valutarne gli aspetti positivi e negativi.

Caratteristiche generali ed estetiche

Sennheiser RS 170_2

La struttura di queste cuffie risulta essere molto buona (come spesso accade con i prodotti Sennheiser). All’interno dell’elegante confezione di acquisto si trovano il trasmettitore, un alimentatore, un cavo audio con il jack finale da 3,5mm, l’adattatore da 6,3mm, le pile, il porta cavi, i libretti di istruzione e ovviamente, le cuffie.

Le Sennheiser RS 170 sono molto belle a vedersi. Hanno una linea classica, elegante e robusta (non danno l’idea di un prodotto di scarsa resistenza). L’archetto è ben imbottito e confortevole. I pad sono ampi, soffici e ricoperti in pelle finta.

Non risultano fastidiosi nemmeno con il passare delle ore (solo in estate possono risultare un po’ calde). Sono cuffie leggere e comode.

I tasti per la regolazione del volume non sono molto pratici (si trovano nei padiglioni) e ci vuole un po’ di pratica prima di prenderci la mano. Si trovano anche i tasti per il surround ed i bassi.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Il trasmettitore che segue la linea elegante e sobria della cuffie, ha anche la funzione di ricarica (semplicemente posandoci le cuffie sopra). Inoltre è dotato di due particolari processori che hanno un effetto sonoro particolare. Il primo serve ad enfatizzare le basse frequenze, il secondo a ricostruire l’effetto Sorround.

La durata delle batteria a piena carica viene data per 24 ore di ascolto e la portata del segnale arriva fino a 80 metri di distanza (a vista). Questi sono i dati dichiarati dal produttore, in realtà l’autonomia delle cuffie è un po’ inferiore.

Caratteristiche audio

Sennheiser RS 170_3

Le Sennheiser RS 170 hanno un’impedenza di 32 Ohm e il loro range di frequenza va dai 18 ai 21000 Hz. Sono cuffie di tipo chiuso, capaci di offrire ottime prestazioni con molti generi musicali, con la TV, i giochi ecc… Tutto questo nonostante siano senza fili. Questo grazie alla moderna tecnologia usata, in particolare la Kleer, la cui trasmissione non comprime in nessun modo il segnale che quindi resta limpido e fedele.

Durante l’ascolto della musica proveniente da un Hi-Fi si attivano contemporaneamente le funzioni Surround e Bass e quello che esce è un suono travolgente e fantastico.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Provate anche con semplici lettori Mp3, il suono esce sempre nitido, senza particolari fruscii. Come quasi in tutte le cuffie Sennheiser i bassi sono controllati e non eccessivi, ma quando si attiva la funzione per la loro enfatizzazione, non si rimane certo delusi dalle loro prestazioni.

I medi sono ben definiti, gli alti sono eccellenti. È una cuffia a grandi linee completa anche se in alcuni generi  musicali si evidenziano dei difetti (con la musica classica per esempio).

Conclusioni

Sennheiser RS 170_4

Acquistando Sennheiser difficilmente si rimane delusi. Anche nel caso delle RS170 non ci sono particolari difetti da segnalare.

Nonostante la qualità del suono prodotto non sia come quella offerta da una cuffia non wireless, la tecnologia Kleer aiuta molto l’alta definizione del suono. Se non si raggiunge la perfezione, ma ci si avvicina sempre di più.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo