Cuffie AKG K121 STUDIO

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

AKG K121 STUDIO

AKG Acoustics è un’azienda austriaca che, insieme ad altri marchi di prestigio nel mondo delle cuffie, garantisce praticamente dalla sua fondazione prodotti di buona/ottima qualità, sia dal punto di vista strutturale che da quello audio.

Come tutte le case produttrici hanno i loro articoli di punta che raggiungono prestazioni talmente ottimali da essere portati come esempio dagli utenti quando si parla del marchio stesso.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

È un po’ il caso delle cuffie oggetto di questa recensione e cioè le AKG K121. Il loro ottimo rapporto qualità prezzo le fa essere tra le prime posizioni della categoria a cui appartengono. Hanno molti pregi e qualche difetto che però non tutti trovano fastidioso. Vediamo in dettaglio le caratteristiche di queste cuffie.

Caratteristiche generali ed estetiche

AKG K121 STUDIO_2

Dentro la confezione di acquisto (piuttosto semplice, ma con informazioni dettagliate) non ci sono particolari accessori. Oltre alle cuffie, solo il jack adattatore da 6,3mm ed il libretto di istruzioni.

Le AKG K121 sono cuffie costruite per lo più in metallo. Sono molto robuste e sicuramente sono state costruite per durare nel tempo. L’archetto che è ricoperto da simil pelle, tende a cedere poco.

Questo è da una parte un pregio perché non cade facilmente dalla testa, ma anche un difetto perché per qualcuno può risultare un po’ stretto. Sono piuttosto leggere, quindi una volta che l’archetto avrà ceduto un po’ sembrerà quasi di non indossarle.

La linea delle cuffie è piuttosto sobria e sono piacevoli ed originali da vedere. Il loro colore è nero ed oro con il jack da 3,5mm (e quello da 6,3 a parte) che riprende la doratura dei pad. Molto belli anche i loghi e le scritte, stampate sempre in color oro per dare un senso di armonia alle cuffie.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Uno dei difetti riscontrati, che però si nota spesso nelle cuffie vendute sotto ad un certo prezzo, è il fatto che il cavo audio non è estraibile e quindi non è sostituibile all’occorrenza. Fortunatamente è dritto e piuttosto lungo (3 metri) e quindi permette una certa mobilità.

I pad sono sovraurali, ben imbottiti e ricoperti anch’essi in simil pelle facilmente pulibile.

Caratteristiche audio

AKG K121 STUDIO_3

Le AKG K121 sono cuffie semi aperte, ideali per l’home recording e il personal studio recording. Questo non nega che abbiano anche una buona resa per l’uso quotidiano, ma significa che sono state progettate per eseguire un certo tipo di lavoro.

Hanno bisogno di qualche ora di rodaggio per aprirsi a tutti i tipi di suoni.  L’isolamento acustico è buono e si adattano bene a qualsiasi dispositivo di riproduzione audio.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

La risposta in frequenza va dai 18 ai 22500 Hz e l‘impedenza è di 55 Ohm (come ben impresso anche sui pad delle cuffie). Sensibilità delle cuffie: 114 dB. Le AKG K121 vengono generalmente consigliate a chi non ama i bassi troppo potenti. Questi infatti tendono ad essere appiattiti ed è necessario un buon amplificatore per migliorare un po’ la loro profondità. I toni medio alti invece escono molto bene.

Sono limpidi, dettagliati e caldi, soprattutto nelle parti cantate. Anche nella riproduzione audio dei film la resa è eccellente e si viene travolti dal sound molto più che con altre cuffie di prezzo superiore.

Conclusioni

SONY DSC

Le AKG K121 sono cuffie piuttosto versatili che si prestano bene a buona parte delle riproduzioni audio. Il loro appiattire i bassi le rende poco idonee a tutti quegli utenti che ascoltano musica rap, elettronica e Hip Hop (o simili) proprio perché questi toni risultano fondamentali per apprezzare questo tipo di sound.

Resta comunque un’ottima soluzione per chi non ha un budget altissimo, ma vuole una definizione audio molto buona, tendente ovviamente ad avere dei toni medio alti ben definiti e bassi poco prorompenti.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo